Grande Punto Abarth

Grande Punto Abarth

Il pezzo forte di questa auto sono il motore e il peso della vettura: e’ un 1400cc Turbo (T-Jet in casa Fiat) capace di erogare 150cv a 5300 giri che diventano 155cv a 5500 giri a patto di alimentarlo con benzina a 98 Ron. La coppia e’ di 206 Nm a 5000giri che grazie al tastino “Sport” lievita a 230 Nm.
Il peso e’ abbastanza contenuto se si pensa che in ordine di marcia si arriva a 1180kg.
Cio’ permette alla Abarth Grande Punto di coprire lo 0100 kmh in 8,2 secondi con il tasto “Sport” inserito. Per chi fosse curioso, questa potenza e’ stata ottenuta con un turbo a geometria fissa, in controtendenza con i moderni motori turbo.
Veniamo all’estetica: la Abarth Grande Punto si distingue dalla sua sorella minore per un kit estetico specifico che comprende scudi paraurti Abarth con inserti neri, codolini e minigonne neri, strisce rosse sulle fiancate, cerchi in lega da 17 pollici terminale di scarico doppio e naturalmente dal mitico scorpione che prende il posto del logo Fiat.
Meccanicamente oltre al motore potenziato troviamo l’assetto ribassato (-10mm) e irrigidito(20% piu’ rigido), freni potenziati con elementi Brembo e carreggiate aumentate di ben 6mm, per non parlare di un fondoscocca rivisto in favore di una minore resistenza aerodinamica.
Internamente si ha subito la certezza di trovarsi a bordo di una vettura dello Scorpione grazie ai nuovi sedili contenutivi, dotati di poggiatesta integrato, con logo ricamato, cuciture degli interni rosse, logo Abarth sul volante e sulla plancia, quest’ultima in materiale carbon-look .
Ma ora veniamo al Punto piu’ interessante (scusate il gioco di parole): osì si dovrebbe presentare la Grande Punto con Kit SS (Super Sport)
Esteriormente si notano immediatamente in nuovi paraurti: all’anteriore nuove amplissime finestrature per migliorare lo scambio di calore del motore con l’esterno e quindi il suo raffreddamento, al posteriore, nuovo scarico duplex con paraurti dedicato, mentre minigonne e codolini passaruota sono integrati al resto della carrozzeria, mentre il tetto e’ coperto da una scacchiera rossa.
Nuovi i fantastici cerchi in lega da 18 (si parla di lega leggerissima per migliorare le prestazioni) con pneumatici High Performance con spalla ribassata da 40.
Dal Punto di vista meccanico non si conosce la ricetta che fara’ lievitare la potenza del 1400c T-Jet ma se ne conoscono i dati: si parla di ben 180cv a 5750 giri e ben 272Nm di coppia (con tasto “Sport” attivato).
il tutto si traduce in uno 0100 kmh che scende a 7,6secondi e una velocita’ massima che passa dai 208kmh della Abarth Grande Punto stock ai 215kmh di quella con Kit SS.
Naturalmente maggiore attenzione e’ stata dedicata ad assetto e freni: il primo e’ stato ribassato di ben 20mm rispetto allo stock Abarth e irrigidito del 10% i secondi verranno forniti con freni a disco forati (per migliorare la ventilazione) e pastiglie piu’ corsaiole.
La Abarth Grande Punto ha un prezzo che parte da 17’800,00 euro nella versione piu’ spoglia per arrivare a 21’600,00 euro di quella piu’ accessoriata, ai quali andranno poi aggiunti volendo i circa 5’000,00 euro del Kit SS che puo’ essere installato alla consegna della vettura o entro un anno da questa o entro i primi 20’000km esclusivamente da un’officina autorizzata Abarth che provvedera’ ad omologare la vettura per la sicurezza e la garanzia del cliente.

Auto
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica