Equitalia: riscossione multe proroga 30 giugno 2015


Equitalia: riscossione multe proroga 30 giugno 2015
Dal 2011 i Comuni, grazie a continue proroghe, possono contare sul partner Equitalia per la riscossione delle multe a loro favore.

Una nuova proroga è infatti prevista fino al 30 giugno 2015.

È quanto previsto dal disegno di legge di stabilità S 1698, ovvero una nuova proroga per Equitalia per la riscossione coattiva delle multe a favore dei Comuni.

Il termine del 31 dicembre 2014  sarà quasi certamente posticipato al 30 giugno 2015.

Ricordiamo che tutto ha avuto inizio con il decreto sviluppo del Governo Berlusconi nel mese di giugno del 2011, che praticamente sancì la fine della partnership di Equitalia con i sindaci.

Da allora si è andati avanti insieme tramite una serie di proroghe da parte dei governi a favore dei Comuni.

Una riscossione per gli enti locali che è stimata circa pari ad un miliardo e mezzo l’anno. Nel maggio 2013 è arrivata una nuova proroga di altri sei mesi per la riscossione coattiva di tutte le imposte da parte di Equitalia per conto dei Comuni ed ora un’altra sembra in dirittura di arrivo.

Il motivo di tutto ciò è molto semplice: i  Comuni non sono capaci di rivolgersi a ditte esterne per la riscossione ma grazie all’aiuto dei diversi esecutivi si sono “salvati”, almeno per altri sei mesi.

Continua: Equitalia stop riscossione multe





Lascia una risposta