Controllare usura pneumatici

Controllare usura pneumatici

È molto importante controllare periodicamente l’usura dei pneumatici del proprio veicolo.

Non soltanto diminuiscono le prestazioni se il consumo del battistrada ha oltrepassato il limite di guardia, ma si rischia più facilmente di forare, oltre a non assicurare più una ottimale tenuta di strada.

Andiamo a capire, in modo chiaro e immediato, se i pneumatici sono usurati e dunque da sostituire.

Usura pneumatici indicatori

Tutti i pneumatici sono dotati di indicatori di usura, in modo da comprendere quando occorre sostituirli.

È sufficiente cercare sul lato del pneumatico la sigla TWI (Tread Wear Indicators) e prestare attenzione al battistrada proprio all’altezza di questa sigla.

Sarà possibile individuare un piccolo tassello di gomma, alto soltanto 1,6 mm.

Tread Wear Indicator

Se il battistrada è alla stessa  altezza del tassello, significa che il pneumatico deve essere sostituito.

Usura non uniforme

Occorre comunque osservare che è possibile che i pneumatici si caratterizzino per una usura  non uniforme, a seguito di problemi meccanici del proprio mezzo.

Un’ usura anomala può dipendere, ad esempio, da un’ equilibratura non corretta, dal non corretto funzionamento degli ammortizzatori, da una pressione  troppo bassa dei pneumatici che provoca un eccessivo consumo dei lati del battistrada.

In questo caso il nostro consiglio è di rivolgersi presso un gommista di fiducia, per individuare e risolvere celermente la problematica.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica