Alfa Romeo 4C all’auto show 2011 di Ginevra

Il termine concept per ora affianca la sigla dell’Alfa Romeo 4C, ma dovrebbe entrare in produzione entro la fine del 2012, molto probabilmente nello stabilimento torinese di Mirafiori.

alfa-romeo-4c-gta

Macchina sinuosa e compatta, per il popolo anglosassone sarebbe facile confonderla con la Lotus. In effetti assomiglia alla 8C anche per quello che riguarda tecnologie e materiali, ad esempio carbonio, alluminio e trazione posteriore.

La nuova Alfa e’ una due posti secchi per gli amanti della guida sportiva con trazione posteriore e con motore in posizione centrale posteriore e la distribuzione dei pesi è per il 40% sull’asse anteriore e per il 60% su quello posteriore.

Per quello che riguarda l’alimentazione, nella 4C c’è un motore turbo-compresso 1750 a iniezione diretta con quattro cilindri con una potenza di oltre 200 cavalli e si avrà anche un cambio automatico”Alfa TCT” con doppia frizione a secco.

Il motore consentirebbe alla 4C di superare i 250 Km/h e di passare da 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi. Il peso dell’autovettura dovrebbe essere intorno agli 850 kg, garantendo ottime performance.

La 4C Concept utililizza anche sospensioni estremamente sofisticate,quelle anteriori sono a quadrilatero alto, mentre posteriormente, ci sono quelle McPherson per assicurare maggiore agilità e tenuta di strada. Il telaio di monoscocca in fibra di carbonio è stato preso dalla roadstar X-Bow, dell’austriaca KTM, invece la parte posteriore del telaio e le crash-box sono realizzate in alluminio.

La macchina dovrebbe essere prodotta in 20.000 esemplari e costare circa 45.000 euro.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica