Il primo rapimento alieno della storia


alieno-1

Rapimenti alieni tra mistero e realtà

La storia dei rapimenti alieni è ricca di millantatori e falsi storicamente accertati al fine di trarre un vantaggio economico dalla storia raccontata.

Ma il caso dei coniugi Hill è diverso, si tratta di un episodio analizzato e studiato approfonditamente e da questi studi è emerso come la storia raccontata dai coniugi Hill sia credibile e abbia aspetti che ancora non è possibile spiegare.

abduction hill

La notte del 19/09/1961 i coniugi Barney e Betty Hill erano di ritorno da una vacanza in Canada e stavano attraversando un’autostrada poco trafficata che attraversava una zona montuosa quando si accorsero che una strana luce a forma di stella li stava seguendo.

Si fermarono lungo la strada e cercarono di osservare con il binocolo lo strano oggetto che li stava seguendo.

Marito e moglie impauriti cominciarono a dirigersi a gran velocità verso sud, ma ad un certo punto sentirono uno strano sibilo che si ripeté più volte fino a sentire uno strano urto con la macchina.

alieno-3

Subito dopo le cose sembrarono essere tornate alla normalità , ma una volta a casa i due coniugi cominciarono ad accusare strani sintomi.

Barney soffriva di forti mal di schiena e Betty di strani incubi ricorrenti, in cui veniva rapita da ominidi con la pelle bianca.

Nella ricostruzione che fecero di quella notte si accorsero che c’era un buco di due ore e che nella strada da loro percorsa mancavano 55 km.

alieno-2

Le loro condizioni andavano sempre peggiorando finché non vennero presi in cura dal dottor Simon che tramite la regressione ipnotica fece venire a galla i ricordi del rapimento.

C’è da dire, ad ulteriore riprova della serietà dell’episodio che i due coniugi non hanno mai provato ad approfittare economicamente dell’episodio.

Continua: L’oro di Sparta – di Clive Cussler





Lascia una risposta