Atlantide esiste


Atlantide esiste, reperti e prove che lo testimoniano

atlantide-1

Atlantide scoperta

Robert Sarmast noto archeologo è stato uno dei tanti ad annunciare la scoperta di Atlantide.

La terra sommersa sarebbe stata individuata a sud est di Cipro come è lo stesso archeologo a sostenerlo.

atlantide-2

Individuate a 1500 metri sotto il livello del mare alcune strutture artificiali rettangolari, con una muraglia lunga tre chilometri, Robert Sarmast archeologo americano che afferma di avere le prove irrefutabili, anche se non tangibili, di avere individuato i resti della mitica città platonica sul fondale del Mediterraneo orientale, fra Cipro e Siria, a 1.500 metri sotto il livello del mare.

Sarmast afferma di avere individuato su un’altura del fondale alcune strutture artificiali rettangolari con una muraglia lunga tre chilometri.

La sommità della collina risulta fortificata e circondata da un muro con profondi fossati.

atlantide-3

Era un bacino, ha spiegato il ricercatore americano, che fu inondato verso il decimo millennio a.C. da un diluvio che sommerse il lembo di terra dove sorgeva Atlantide.

Alla conferenza stampa in cui ha illustrato la scoperta, Sarmast ha esibito solo una ricostruzione animata al computer della collina da lui individuata sul fondale.

Servirà un finanziamento di almeno 250.000 dollari, ha aggiunto, per proseguire la ricerca.

atlantide-4

La scoperta di Atlantide era stata già annunciata numerose volte in località disparate, dalle Azzorre al Mar Cinese Meridionale, dall’Egeo all’Atlantico meridionale.

Per avere maggiori informazioni sulla città di Atlantide consulta:

Atlantide immagini

Continua: Atlantide cause della scomparsa





COMMENTI

  • Damiano - -

    E possibile che atlantide sia sotto i gniacci dell’ antartidè

Lascia una risposta