Fantacalcio 2009/2010 – Regolamento


1. Iscrizione al campionato.


L’iscrizione e la partecipazione al torneo sono completamente gratuiti.

Si richiede l’iscrizione al forum di atuttonet .

Dopo la fase di pre-iscrizione e la successiva accettazione si dovranno mandare una mail ai gestori con i dati personali.

Lo Staff di Atuttonet si riserva di valutare l’iscrizione di un giocatore in base anche alla sua attività sul forum.

2. Organizzazione del torneo 2009/2010.


Il fantacalcio di Atuttonet inizierà in corrispondenza della terza giornata di campionato e terminerà con i risultati della trentottesima e ultima giornata.

Fantacampionato Atuttonet 2009/2010


Il campionato di Atuttonet sarà diviso in 3 categorie: Serie A, B e C, e si svolgerà su 3 campionati indipendenti, con promozioni e retrocessioni.
La Serie A sarà un girone unico a 12 squadre, la cui vincente sarà Campione e le cui ultime 4 retrocederanno in Serie B.
La Serie B sarà suddivisa in 2 gironi da 12 squadre, le cui prime 2 saranno promosse in Serie A e le cui ultime 3 retrocederanno in Serie C.
La Serie C sarà suddivisa in 2 gironi da 12 squadre, le cui prime 3 saranno promosse in Serie B.
Atuttonet Cup 2009/2010


La Coppa Atuttonet sarà organizzata in serie successive di gironi, che elimineranno gradualmente i giocatori in concorso.
La prima fase sarà composta da 12 gironi di 5 squadre, una per girone, le cui ultime 2 verranno eliminate.
Le 36 squadre superstiti saranno divise in 6 gironi da 6 squadre, le cui ultime 3 verranno eliminate.
Le 18 squadre rimanenti verranno divise in 3 gironi da 6 squadre, le cui ultime 4 verranno eliminate.
Rimarranno 6 squadre, che si giocheranno la coppa in un ultimo girone finale.

Superclassifica Atuttonet 2009/2010


La Superclassifica Atuttonet tiene conto delle valutazioni delle squadre in tutte le partite del campionato, e genera una classifica generale sullo stile della Gazzetta dello Sport.
Alla fine del campionato, la squadra che ha ottenuto le migliori valutazioni sarà la vincente.


Supercoppa Atuttonet 2009/2010


Alla fine dei 3 campionati e della coppa, in corrispondenza delle ultime 3 giornate, i 4 vincenti delle 4 competizioni si giocheranno la Supercoppa Atuttonet in un gironcino da 4 squadre.

3. Gestione delle rose.


Ogni fantasquadra avrà un budget iniziale pari al budget del Magic Campionato della Gazzetta dello Sport.
Ciascun giocatore dovrà comunicare entro il tempo indicato la rosa della sua squadra, scegliendo:

3 portieri
8 difensori
8 centrocampisti
6 attaccanti

come pubblicati dalla Gazzetta dello Sport e pagandoli il valore che la stessa Gazzetta assegna ai singoli giocatori; ovviamente non eccedendo il budget assegnato.

Sono stati fissati dei tetti di spesa per ogni ruolo; le soglie da rispettare sono:

35 crediti per i portieri
60 crediti per i difensori
80 crediti per i centrocampisti
100 crediti per gli attaccanti

Sarà comunque possibile che nello stesso girone, più squadre posseggano lo stesso giocatore.

Eventuali giocatori (e solo questi) acquistati nella prima sezione di mercato (conclusione il 27 agosto) e successivamente ceduti dalle proprie effettive squadre a serie minori o all’estero,
potranno essere sostituiti immediatamente con un altro giocatore dello stesso ruolo.
Analoga operazione potrà essere effettuata per sostituire giocatori infortunati nel corso dell’anno, con infortunio, diagnosticato dalla società di appartenenza, superiore al mese.
I prezzi per le operazioni di sostituzione (per cessione o infortunio) saranno comunicati al momento di effettuare l’operazione: tale prezzo, in particolar modo per i giocatori infortunati, potrebbe non corrispondere al valore iniziale di acquisto.
Sarà inoltre possibile, nelle successive sezioni di mercato, vendere e comprare giocatori della propria rosa, al valore che la Gazzetta gli assegna in quella settimana, nel numero fissato prima dell’inizio del torneo e rispettando la composizione iniziale della rosa.
I giocatori acquistati saranno disponibile immediatamente dopo la pubblicazione dei risultati della settimana in corso.

Per tutte le operazioni di mercato si dovranno utilizzare esclusivamente i fogli elettronici fornito dai gestori del gioco: altre forme di invio (mail, PVT, SMS...) non saranno ritenute valide.

Le sole operazione di sostituzione, per cessione o infortunio, saranno gestite tramite mail, previo accordo da effettuarsi sul forum.

Sarà comunque fondamentale rispettare le scadenze fissate: eventuali operazioni di mercato, anche se effettuate regolarmente, ma non in rispetto dei tempi fissati, non saranno ritenute valide.

4. Invio della formazione.


Entro l’inizio della prima partita della giornata che viene giocata (generalmente il sabato alle 18), tutti devono inviare la propria formazione, seguendo le indicazioni riportate nel sito, e secondo gli schemi che il programma di invio formazioni accetta.
Farà testo per garantire il corretto invio della formazione, l’ora di compilazione riportata in automatico nella mail automatica dal sito.
Si consiglia quindi di non inviare la formazione all’ultimo momento, perché, per qualunque motivo, la mail può tardare di alcuni minuti e invalidare la vostra formazione.
Potrebbe esser meglio mandare una formazione quanto prima, per poi eventualmente modificarla in seguito.
In questo modo eventuali malfunzionamenti delle mail o down improvvisi del server non vi faranno correre quei rischi che si potrebbero assumere gli allenatori che mandano la formazione solo all’ultimo momento.

Le formazioni accettate devono avere almeno 3 difensori e non più di 3 attaccanti.
La panchina è libera, si può anche mettere tutta la rosa, indicando in che ordine volete che i giocatori entrino; il primo in ordine in panchina sarà il primo ad entrare in campo in caso di necessità.

5. Penalità per mancato invio della formazione.


Quest’anno non sono previste penalità per il mancato invio della formazione, ma verrà mantenuta valida la formazione della giornata precedente.
Sarà però discrezione dello Staff valutare se un giocatore è inaffidabile, e in tal caso escluderlo dal campionato successivo.

Eventuale sostituzione dei giocatori.


In caso che lo Staff reputi che un giocatore non è affidabile, potrà escluderlo dal campionato in corso sostituendolo con un nuovo giocatore proveniente dalla lista d’attesa, che entrerà dalla Serie C.
Se il giocatore escluso fosse in Serie B, il suo posto verrà preso dalla quarta classificata del girone corrispondente di serie C.
Se il giocatore escluso fosse in Serie A, il suo posto verrà preso dalla migliore terza delle due serie B, che verrà sostituito come precisato sopra.
Il giocatore subentrante dalla lista d’attesa potrà presentare una propria squadra, composta da giocatori valutati con le quotazioni di mercato della settimana in cui inizia a giocare.

6. Regole di calcolo.


Il lunedì-martedì vengono svolti e pubblicati i calcoli dei risultati.
Ogni giocatore schierato riceverà un punteggio pari al proprio voto. Come fonte dei voti e di tutto ciò che serve per il calcolo verrà utilizzata unicamente la Gazzetta dello Sport.


A questo voto verrà aggiunto o sottratto un punteggio in base agli eventi della partita. In particolare:
  • -0,50 per l’ammonizione
  • -1 per l’espulsione
  • +3 per gol su azione
  • +2 per gol su rigore
  • -1 per gol subito (portieri)
  • +1 per assist
  • -2 per autogol
  • -3 per rigore sbagliato
  • +3 per rigore parato (portieri)
Inoltre la squadra che gioca in casa ottiene un bonus di fattore campo pari a 2 punti.
.
Il totale dei voti e dei bonus costituirà un totale di squadra, con il quale si calcolerà il numero di reti segnati dalla propria squadra.
Al di sotto dei 66 punti (media di 6 per ogni giocatore) non si otterranno reti
A partire dai 66 punti, si ottiene una rete per ogni 6 punti in più (da 66 a 71,999999 si ottiene una rete, da 72 a 77,99999 se ne ottengono 2, e così via).


7. Partite sospese, rinviate o anticipate.


Se una o più partite vengono sospese o rinviate o posticipate, ai fini del calcolo della fantagiornata, tutti i calciatori di movimento coinvolti in tali gare riceveranno un voto di ufficio pari a 6 mentre i portieri riceveranno un voto di ufficio pari a 5.
Quanto sopra ad esclusione delle partite rinviate al giorno successivo (per neve, nebbia o impraticabilità momentanea del campo di gioco): in questo caso si attenderà lo svolgimento della partita e si ritarderanno di una giornata i risultati delle partite della fantagiornata.