Microsoft: utili e ricavi battono le attese


Microsoft, utili e ricavi battono le attese

Microsoft ha archiviato il primo trimestre fiscale con utili e ricavi migliori delle attese stimate dagli analisti. Molto bene il comparto cloud di Azure.

Microsoft risultati trimestrali

Nel periodo che si è concluso lo scorso 30 settembre, Microsoft ha conseguito utili di 76 centesimi per azione a fronte dei 70 centesimi dell’analogo periodo dello scorso anno, un dato superiore alle attese del mercato ferme a 68 centesimi per azione.

I ricavi della società di Redmond sono risultati in crescita a quota 22,33 miliardi di dollari rispetto ai 21,66 miliardi di dollari del corrispondente periodo del 2016.

Cloud Azure Microsoft

Entrando nel dettaglio dei conti trimestrali, molto bene i risultati del sistema cloud di Microsoft, Azure, con ricavi in progressione del 116 per cento.

Con riguardo all’intero comparto di Intelligent Cloud, è stato registrato un fatturato pari a 6,4 miliardi di dollari a fronte di stime degli analisti ferme a 6,27 miliardi di dollari.

La divisione business ha chiuso il periodo con ricavi totali pari a 6,7 miliardi di dollari.

Annunciata nel frattempo una nuova partnership con la società Adobe per quanto concerne un pacchetto cloud che includerà i software Photoshop e Illustrator.

Dopo la pubblicazione dei conti, il titolo Microsoft a Wall Street nell’after hours è salito di oltre il 6 per cento.

Continua: Microsoft i ricavi battono le attese





Lascia una risposta