Goldman Sachs utile e fatturato


Goldman Sachs utile e fatturato

Goldman Sachs ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con una crescita dell’utile e del fatturato. Bene le attività di trading.

Goldman Sachs trimestrale

La banca di New York ha registrato un utile netto in rialzo del 47 per cento a quota 2,09 miliardi di dollari, ovvero 4,88 dollari per azione, a fronte degli 1,426 miliardi di dollari, 2,90 dollari per azione, dell’analogo periodo dello scorso anno.

I ricavi dell’istituto sono aumentati del 19 per cento a 8,168 miliardi di dollari rispetto ai 6,861 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2015.

Superate le attese degli analisti ferme a un utile di 3,82 dollari per azione e un fatturato di 7,42 miliardi di dollari

Attività da trading

Nel dettaglio, il fatturato prodotto dalle attività di trading è cresciuto del 17 per cento a 3,75 miliardi di dollari.

In rialzo del 34 per cento i ricavi derivanti dalle attività nel reddito fisso, valute e materie prime.

Gli introiti prodotti dal comparto azionario sono cresciuti del 2 per cento a quota 1,78 miliardi di dollari.

Il fatturato della divisione di investment banking è invece risultato pressoché invariato a 1,54 miliardi di dollari.

Aumentano invece i ricavi prodotti dalla gestione degli investimenti del 4 per cento a quota 1,49 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda gli indici patrimoniali, il Common Equity Tier 1 della banca USA è risultato in crescita al 14 per cento.

Continua: Goldman Sachs utile netto in calo





Lascia una risposta