Fca risultati e target 2016


 Fca risultati e target 2016

Il gruppo Fca annuncia i risultati del terzo trimestre e alza i target per il 2016.

Fiat Chrysler Automobiles utile netto

Fiat Chrysler Automobiles ha archiviato il terzo trimestre dell’anno con un utile netto a quota 606 milioni di euro a fronte di una perdita di 387 milioni di euro dell’analogo periodo del 2015. Superate le attese degli analisti ferme a 530 milioni di euro.

L’ebit adjusted è risultato in progresso del 29 per cento a quota 1,5 miliardi di euro e l’utile netto adjusted in rialzo a 740 milioni di euro.

Le consegne globali sono risultate pari a 1.123.000 unità, pressoché in linea con i dati del terzo trimestre 2015, per una quota di mercato al 12,5 per cento.

I ricavi netti sono risultati pari a 26,8 miliardi di euro mentre l’ebit in crescita a 1,341 miliardi di euro a fronte dei 225 milioni di euro dell’analogo periodo del 2015.

Fca – risultati primi nove mesi 2016

Nei primi nove mesi dell’anno il risultato netto del gruppo italo americano è stato di 1,405 miliardi di euro a fronte di un rosso di 103 milioni di euro registrato nel corrispondente periodo del 2015.

L’utile netto adjusted è salito del 223 per cento a quota 1,977 miliardi di euro mentre i ricavi sono aumentati a 81,299 miliardi di euro.

L’ebit nel periodo è cresciuto del 73 per cento a quota 3,708 miliardi di euro e l’ebit adjusted del 38 per cento a 4,507 miliardi di euro.

Fca, sulla base dei risultati dei conti trimestrali, ha rivisto al rialzo i target per il 2016.

Continua: Fiat Chrysler bilancio esercizio 2015





Lascia una risposta